Bilancio dell'UE per il periodo 2021-2027: la Commissione accoglie con soddisfazione la posizione degli Stati membri su InvestEU

21/02/2019

La Commissione europea accoglie con soddisfazione l'accordo politico tra gli Stati membri su InvestEU, il programma proposto per stimolare gli investimenti pubblici e privati in Europa nell'ambito del prossimo bilancio a lungo termine dell'UE.

L'accordo consente al Parlamento europeo, al Consiglio e alla Commissione di avviare il dibattito interistituzionale per l'adozione del programma. InvestEU aumenterà l'efficienza e la semplicità di accesso ai finanziamenti dell'UE per i progetti di investimento. Inoltre, consentirà di creare un unico marchio all'interno del quale saranno accorpati 14 strumenti finanziari dell'UE attualmente disponibili a sostegno degli investimenti.

Jyrki Katainen, Vicepresidente responsabile per l'Occupazione, la crescita, gli investimenti e la competitività, ha dichiarato: "InvestEU è la nostra risposta alle esigenze di investimento dell'UE nel 21º secolo; l'accordo tra gli Stati membri costituisce un passo fondamentale per l'istituzione di questo programma. Mobilitando almeno 650 miliardi di euro di investimenti aggiuntivi nell'UE, InvestEU aumenterà la nostra competitività favorendo un'economia circolare più intelligente, una società più coesa e la neutralità climatica."

Inoltre il Fondo InvestEU fornirà una garanzia di bilancio dell'UE di almeno 38 miliardi di euro, che consentirà di attrarre risorse pubbliche e private per mobilitare investimenti in quattro settori principali: le infrastrutture sostenibili; la ricerca, l'innovazione e la digitalizzazione; le piccole e medie imprese; gli investimenti sociali e le competenze.

Leggi tutto